Emanuele Di Cesare

Emanuele Di Cesare

BIOGRAFIA

Da 10 anni alterna viaggi in solitaria per l’America Latina ed il lavoro nella città di Napoli dove, con la sua agenzia, si occupa di fotografia e comunicazione. 

Fotografo indipendente, fonda tutto sulle esperienze realizzate in viaggio e nella sua città natale dove nel 2015 a Scampia porta in strada un proprio reportage inaugurando il progetto URBAN FACTS che Sky Arte ha definito “Quando la città diventa un diario di viaggio”. Col progetto URBAN FACTS ha realizzato mostre fotografiche in strada in varie periferie nel mondo partendo da Istanbul in Turchia per arrivare a Tegucigalpa in Honduras, Città del Messico e Bogotà in Colombia.

 

Nel 2017 realizza la sua prima autoedizione indipendente Wild Facts Istanbul che viene selezionato al concorso nazionale FIAF “Crediamo ai tuoi occhi, un nuovo orizzonte sulla fotografia italiana" nella categoria libri fotografici d’autore in autoedizione e che successivamente è stato esposto al Centro Italiano della Fotografia d’Autore. Wild Facts diventa così una vera e propria collana indipendente: con le stesse caratteristiche del primo numero prosegue con la pubblicazione di Wild Facts Bolivia e nel 2020 con Wild Facts - La Santa Muerte in Messico.

Nel 2012 e nel 2013 ha seguito il team Emirates New Zealand durante l'America's Cup; dal 2012 al 2014 ha seguito in serie A il Napoli Calcio Femminile; dal 2006 è il fotografo dell'Associazione Verace Pizza Napoletana; nel 2014 e nel 2015 ha collaborato con l'Ambasciata del Guatemala; socio dell'Associazione Flegrea Photo; collabora saltuariamente con quotidiani, magazine e riviste.

Nel 2012 fonda Sokan Communication, agenzia di comunicazione dove attualmente lavora e grazie ad essa sperimenta l'interconnessione tra marketing, informatica, fotografia, web e social media.

www.emanueledicesare.it
FB Se Fossi Foto
IG emanuele.dicesare